Melania Lunazzi mi intervista

In questa foto mi potete vedere mentre pianto un albero durante una delle feste degli alberi che a scuola, alle elementari, era simbolico momento di unione con la Terra.
Portavo sempre una fascia elastica di spugna in testa per tenermi indietro i capelli. La tenevo anche di notte al punto che mia madre si era preoccupata che mi sconvolgesse perfino la forma delle orecchie che erano particolarmente lunghe.
Perché sì, ho sempre amato ascoltare, cercare i suoni del vento e sugli alberi dove mi arrampicavo ascoltavo le foglie.
Quella bambina è sempre qui con me. E rivive nelle mie parole in questa intervista, realizzata da Melaniza Lunazzi che ringrazio infinitamente, per la trasmissione A Volo Radente ( www.sedefvg.rai.it ). Anche la radio è ascolto.

Ascolta l’Intervista

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *